Web Analyzer porte Tuttovetro cristallo temperato satinato pordenone latisana padova mestre treviso ville tiffany
Lavorazioni e Forniture: Vetri, Cristalli, Specchi, Stratificati, Temperati,  Decorazioni sabbiate e incise, vetrate tiffany scale in vetro parapetti in vetro

Inizio pagineSito precedenteContattoCatalogoDove siamoShow RoomFilmatiFoto

Pagina precedente                                                                                                                                                                                                    Pagina sucessiva

Copertura scala con divisorio in cristallo temperato satinato con decoro sabbiato

Per non far salire il calore della Stube e per coprire la scala e stato realizzato un pannello in vetro cristallo temperato

satinato con decoro floreale sabbiato

LE PORTE IN CRISTALLO

Il cristallo è un materiale chiaro, trasparente, brillante,  ottenuto aggiungendo ossido di piombo al vetro. Il piombo fa sì che la densità del vetro e quindi l'indice di rifrazione aumenti notevolmente; in tal modo il vetro si avvicina alle proprietà ottiche del diamante e la luce che lo colpisce gli dà quel'effetto di grande brillantezza tipico del cristallo.

Queste proprietà del cristallo sono da secoli apprezzate per la creazione di oggetti artistici e di complementi d'arredo.

I designer moderni, sempre alla ricerca del nuovo, hanno pensato di sfruttare questo materiale luminoso e trasparente per la creazione di porte d'interni.

Serglas  propone diverse tipologie di porte in cristallo, realizzabili sia ad anta singola che a più ante. Il personale specializzato illustrerà alla clientela i diversi sistemi di apertura delle porte in cristallo:

  • porta scorrevole esterno parete;
  • porta a vento, con apertura a 180°;
  • porta a battente;
  • porta scorrevole a scomparsa.

Il cliente potrà visionare porte in cristallo trasparente, acidato, colorato, con incisioni e trasparenze su fondo sabbiato che creano giochi di linee e di luce, come opere d'arte contemporanea.

In questo esempio la realizzazione di divisorio in cristallo satinato con disegno sabbiato .

Divisorio cucina/salotto

Il vetro temprato viene ottenuto per indurimento tramite trattamento termico (Tempra). Il pezzo deve essere tagliato alle dimensioni richieste e ogni lavorazione (come levigatura degli spigoli o foratura e svasatura) deve essere effettuata prima della tempra.
Il vetro è posto su un tavolo a rulli su cui scorre all'interno di un forno, che lo riscalda alla temperatura di tempra di 640 °C. Quindi viene rapidamente raffreddato da getti di aria. Questo processo raffredda gli strati superficiali, causandone l'indurimento, mentre la parte interna rimane calda più a lungo. Il successivo raffreddamento della parte centrale produce uno sforzo di compressione sulla superficie, bilanciato da tensioni distensive nella parte interna.

Il vetro temprato è circa sei volte più resistente del vetro float, questo perché i difetti superficiali vengono mantenuti "chiusi" dalle tensioni meccaniche.

Applicazioni del vetro temperato

Per la sua maggiore robustezza, il vetro temperato è spesso impiegato per la realizzazione di elementi senza struttura portante (tutto vetro), come porte in vetro e applicazioni strutturali e nelle zone parapetto.

È anche considerato un "vetro di sicurezza" in quanto, oltre ad essere più robusto, ha la tendenza a rompersi in piccoli pezzi smussati poco pericolosi. Questa caratteristica è sfruttata nell'industria automobilistica, dove viene impiegato per realizzare i finestrini laterali delle automobili, e in generale in tutte quelle applicazioni dove i frammenti del vetro infranto potrebbero colpire delle persone.

 

 

 

 

 

  

     

 

Per qualsiasi chiarimenti e informazioni contattateci pure .

info@serglas.com